Thailandia quando andare?

Thailandia: quando andare? Quando partire?

"La Thailandia è davvero un Paese che può essere visitato durante tutto l’arco dell’anno, ci sono solo zone più indicate di altre secondo il periodo". 
Per tutte le guide turistiche e gli esperti stranieri le stagioni sono 2: quella delle piogge da Maggio ad Ottobre e quella secca da Novembre ad Aprile.  
Ma, i thailandesi dicono che le stagioni sono tre: calda, più calda e caldissima.
In Thailandia, durante la stagione delle piogge, i venti monsonici portano piogge copiose e vento forte ma spesso le perturbazioni come arrivano ripartono velocemente e subito dopo il sol leone torna a splendere ancor più vivo e forte di prima. Le temperature medie durante l’anno oscillano tra i 25/28 gradi le minime e  35/38 gradi le massime.

 

Le stagioni della Thailandia:

"Tabella climatica: quando piove e quando c'è il sole secondo i mesi dell'anno nelle varie zone della Thailandia"

Tabella Meterologica della Stagioni: Tailandia

clicca per ingrandire

"La stagione calda” comprende Novembre Dicembre Genaio Febbraio, potrebbe essere paragonata alla nostra primavera. Temperature miti  28/30 gradi con un venticello fresco che spesso allieta le giornate di sole, umidità molto più bassa rispetto alle altre stagioni.

"La stagione più calda” invece passa attraverso i mesi di Luglio Agosto Settembre Ottobre e corrisponde con il periodo dove le piogge sono più frequenti  e l’umidità ai massimi livelli. Umidità che si sente soprattutto nella Capitale e nelle zone interne del Centro e del Nord.

"La stagione caldissima” comprende Marzo Aprile Maggio Giugno. Fa molto caldo in questo periodo dell’anno, le temperature a volte arrivano a toccare e passare i 40 gradi. Il Songkran (Capodanno Thailandese in Aprile) per i Thailandesi di fatto sancisce il definitivo arrivo della stagione caldissima (Marzo mese transitorio).

"Ricordiamo che nelle Isole (sempre e in qualsiasi momento dell’anno), essendo più esposte ai venti, l’umidità è sicuramente meno forte e il caldo meno opprimente".

Durante la stagione delle piogge (da Maggio ad Ottobre) tutta la parte ovest della Thailandia  bagnata dal mare di Andmane (Khao Lak, Ko Phayam, Phuket, Krabi, Phi Phi Island, Ko Lanta, Ko Krandan, Ko Ngai, Ko Muk ... fino ad arrivare a Ko Lipe) e quella all’estremo est vicino alla Cambogia (Ko Chang, Ko Kood, Ko Mak, Ko Wai) sono esposte alle piogge monsoniche che provengono da sud-ovest, quindi meno consigliate. 
Durante questo periodo invece sono consigliate le Isole del Golfo di Thailandia (Ko Samui, Ko Tao, Ko Phangan) perché protette dai territori circostanti che le rendono immuni ai rosvesciamenti temporaleschi.

Viceversa, durante la stagione secca che va da Novembre ad Aprile, la zona del Golfo di Thailandia è interessata da venti monsonici provenienti da Nord-Est (portano vento forte, mare mosso e qualche precipitazione temporalesca) che riescono ad incanalarsi nei circa 200km di mare aperto che dividono il Golfo del Thailandia (o Golfo del Siam) dall’Oceano Indiano, colpendo principalmente le Isole di Ko Samui, Ko Tao e Ko Phangan. Durante questo periodo la zona dell’Arcipelago di Ko Samui è meno indicata mentre tutto il versante ovest nel Mare di Andamane è perfetto per passare le vacanze.

Mete per tutto l'anno? 
L’Isola di Ko Samet o Ko Samed
sul Golfo di Thailandia raggiungibile via barca da Rayong si trova in posizione molto protetta dai venti monsonici e mantiene un clima mite per lunga parte dell’anno.
Stessa cosa dicasi di Pattaya che si trova poco più ad ovest di Ko Samed, vicino a Pattaya inoltre ci sono  le piccolissime Isole Ko Si Chang e Ko Larn (o Ko Lan). Altra località consigliata è Hua In, si trova a circa 2 e 30 mintui di strada a sud di Bangkok. Queste mete possone essere veramente raccomandate per tutto l’anno.

 

Ma, se piove ... la Thailandia è pur sempre un paese tropicale

Songkran, Festa dell'Acqua, Tailandia, Thailandia, Aprile

"La Thailandia NON è solo mare ma anche cultura e divertimento, non sarà certo qualche rovesciamento temporalesco che vi precluderà di visitare il Nord, Chiang Mai, Chiang Rai, Mae Hong Song e il famosissimo Triangolo D’Oro attraversato dal maestoso fiume Mekong".  
Visitare le tribù di collina e le famigerate Donne Giraffa (donne lungo collo o long neck tribe).
Visitare le tantissime attrazioni della Bangkok City con i suoi bellissimi Templi, Palazzo Reale, i mercati, gli skybar, i centri commerciali ...  per poi immegersi nella sua frizzante vita notturna.
Oppure visitare i bellissimi dintorni della Capitale con i suo Mercati Galleggianti e Mercati sulla Ferrovia, Ayutthaya l’antica Capitale del Siam e la fantastica provincia di Kanchanaburi e i suoi parchi.

Ad esempio, per gli amanti del trekking e della natura, i Parchi Nazionali Naturali della Thailandia durante la stagione delle piogge raggiungono il maggior splendore, la natura è lusurreggiante, le cascate e i corsi d’acqua ricchissimi. In particolar modo consigliamo il Parco Nazionale di Erawan famoso per il trekking attraverso la foresta dove prendono vita 7 livelli di cascate che formano piscine naturali dove poter fare il bagno in acque limpide color verde smeraldo.

 

Nella borsa da viaggio ...

In Thailandia fa sempre caldo e qua potrete trovare qualsiasi cosa vi possa servire a prezzi ben più  bassi di quelli in Italia. È sufficiente portare magliette a maniche corte, pantaloncini, un cappellino per il sole, una felpa e un paio di pantaloni lunghi ... al massimo un keeway per chi decide di venire durante la stagione delle piogge.
Esiste inoltre il servizio di lavanderia, a basso costo in poche ore riavrete indietro la vostra biancheria lavata profumata e stirata.
Viaggiate leggeri e vi godrete ancor di più la vostra vacanza!

Importante: in Thailandia "ovuque" ci sono i 7eleven, una catena di minimarket aperta 24 ore su 24 dove potrete trovare varamente di tutto, bevande, snacks, hamburgers, hotdogs, tutto quanto necessario per la pulizia del corpo e tanti altri prodotti ancora ...

 

Vaccinazioni e Visto Turistico

Ko Kut, Ko Kood, Koh Kood, Koh Kut, Isole e spiagge della Thailandia

Per la Thailandia non ci sono vaccinazioni consigliate da fare, al limite portate dell’enterogermina, fermenti lattici e vitamine. Attenzione a portarvi dietro un arsenale di medicinali, non tutti quelli venduti in Italia sono accettati in Thailandia, alcuni sono considerati stupefacenti! Vi consigliamo per sicurezza di contattare l’amabasciata thailandese a Roma Italia prima di partire e/o di denunciarli alla dogana thailandese al vostro arrivo.

Il visto di soggiorno turistico è gratis, valido per 1 mese e vi viene concesso automaticamente in Aroporto al vostro arrivo. Il passaporto deve avere validità residua di almeno 6 mesi.
Buona Vacanza

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio da sogno nella Terra del Sorriso?
Scrivici una e-mail raccontando le tue esigenze di viaggio o compila il form alla tua destra! 
Un consulente HappyViaggi ti risponderà entro le prossime 24 ore.