Viaggio Vacanza a Bali: mese di Agosto

Viaggio Vacanza a Bali: mese di Agosto

Clima, Meteo

Gunung Batur, Bali, fantastici i trekking a piedi verso il Vulcano

Il mese di Agosto è, dal punto di vista climatico, uno dei mesi migliori per un viaggio a Bali. E’ infatti il periodo più secco con una piovosità ridotta al minimo e temperature medie che si aggirano intorno ai 30°C. Grazie alle brezze marine, lungo la costa le temperature possono addirittura essere inferiori rispetto alla media, toccando a volte i 22°/24°C. Mentre le temperature massime si registrano nell’entroterra, dove la colonnina di mercurio può arrivare ai 31°/32°C.
Le ore di luce sono circa 11.

Agosto è anche il mese in cui a Bali è una delle mete preferite dagli italiani e dai viaggiatori di tutto il mondo. Ma, i prezzi aumentano anche del 50%, hotel, resort e ristoranti sono affollati e, se non si è prenotato con largo anticipo, oltre all’innalzamento dei prezzi, si rischia di non trovare posto nelle aree più turistiche della parte meridionale dell’Isola (Ubud, Kuta, Seminyak e la penisola di Bukit).
Nella zona Centrale, Settentrionale ed Orientale di Bali invece, non c’è ancora un’alta stagione turistica vera e propria, per cui anche nel mese di Agosto non si registra un aumento considerevole del turismo, ma i prezzi tendono comunque a salire.

 

Bali in Agosto: dove andare? Cosa vedere?

Spiaggia di Canggu, Isola di Bali, Indonesia

Ci troviamo in alta stagione, Kuta e Seminyak (costa sud-occidentale) sono ideali per tramonti incantevoli, per chi non vuole rinunciare alla vita notturna nonché per lo shopping in boutique e negozi alla moda.
Subito più a Nord l’area di Canggu è caratterizzata da belle spiagge e da numerosi caffè e locali notturni.

La penisola di Bukit, la punta meridionale dell’isola di Bali, offre degli ottimi break per i surfisti lungo la sua costa occidentale.
Ad agosto l’affluenza turistica è molto alta, la maggior parte delle strutture alberghiere comprese quelle a cinque stelle, molto diffuse, sono al completo.

Come le precedenti, anche la zona di Ubud è molto frequentata durante il mese di Agosto perchè punto di snodo principale da cui partire per visitare comodamente l’intera Isola degli Dei. Per questo motivo Ubud è una delle zone più sviluppate di Bali, capace di offrie strutture a basso costo molto accoglienti e pulite per viaggiatori meno esigenti ma anche location di gran lusso per i vacanzieri che prediligono il comfort unito ad ottimi servizi.
Ad Ubud però il clima è più caldo, trovandosi in una zona interna è poco interessata dall’aria fresca rigenerante proveniente dal mare.

 

Trekking e Natura ma anche Snorkeling ed Immersioni

Amed beach, snorkeling, Bali, Indonesia

L’area centrale dell’isola di Bali è caratterizzata da alte montagne e vulcani, tra i quali il Gunung Batur e il Gunung Batukau, dalle risaie di Jatiluwih (patrimonio UNESCO) e da panorami sorprendenti. Qui, il clima è piovoso anche ad Agosto e di notte la colonnina di mercurio può raggiungere i 10°C. Per quanto non sia una delle mete principali di chi arriva a Bali, si consiglia comunque di prenotare in anticipo se si volesse soggiornare a Kintamani e a Munduk, località che attirano gli amanti della natura, dell’escursionismo e del trekking.

Chi volesse fare delle escursioni sulle colline di Gunung Agung e Tirta Gangga, nella parte centro-orientale, Agosto è uno dei mesi migliori.

La parte settentrionale di Bali è generalmente poco frequentata per la maggior parte dell’anno nonostante le sue numerose attrattive naturalistiche. Fanno eccezione la zona di Pemuteran, una tra le migliori località balneari dell’intera isola e i siti di snorkeling ed immersione di Menjangan.
Gli escursionisti, approfittando della stagione secca, visiteranno il Taman Nasional Bali Barat (Parco Nazionale), appena sotto Menjangan Island.

Chi cerca tranquillità e spiagge incontaminate deve andare sulla costa occidentale da Tabanan a Gilimanuk. I surfisti si ritrovano sulle spiagge di Balian e Medewi.

Dalla costa orientale di Bali, Padang Bay, partono spettacolari escursioni diving verso Blue Lagoon, le due isole Tepekong e Mimpang, e l’isola di Biah. Ma anche verso Pura Kecil dove nuoterete tra gli squali e Nusa Penida, Nusa Lembongan dove potrete avvistare le Mante. Agosto solitamente garantisce una elevata visibilità sottomarina.
“Appena più a nord di Padang Bay, ad Amed, vi attendono una grande varietà di reef e fondali marini incontaminati. La zona è considerata tra le più spettacolari dagli amanti dello snorkeling”.

 

Dove andare a fare surf?

Surf, mese di Agosto: Nusa Lembongan, Nusa Penida, Bali, Indonesia

“Ad agosto, le spiagge dove si trovano i migliori break sono situate sulla costa occidentale grazie ai monsoni che soffiano da sud-est”. In particolare, molto rinomati fra i surfisti, sono i break di Nusa Lembongan e di Padang Padang.
Nusa Lembongan è un’isola di fronte alla costa sud-orientale, dalla quale è separata da Selat Badung, uno stretto molto profondo in cui si generano onde di notevoli dimensioni che vanno ad infrangersi sulla barriera corallina.
Padang Padang, invece, è una spiaggia situata sul lato occidentale della penisola di Bukit. I break sono molto impegnativi e consigliati solo a surfisti esperti.
“Ad Agosto, Padang diventa anche palcoscenico di contesti internazionali di Sufing, tra cui la rinomata Rip Curl”.

 

Feste ed Eventi

Bali: Kuningan giorno del ringraziamento ai Dei Indù, Galungan Festival

Il 17 Agosto è la Festa d’Indipendenza dagli Olandesi, ottenuta nel 1945. Sulle strade sventolano bandiere bianche e rosse, gli scolari sfilano in uniforme per le vie e si festeggia con fuochi d’artificio. Il traffico in questa giornata può essere più congestionato del normale.

Nel mese di Agosto può cadere anche il "Kuningan, festa del ringraziamento agli Dei" da parte della popolazione. Per stabilire la data precisa dell’evento bisogna consultare il calendario Wuku, che ha una ciclicità di 210 giorni.
Durante il Kuningan i pellegrini raggiungono l’isola per partecipare a rituali di danza sacra e per offrire agli Dei riso giallo alla curcuma. Il giallo infatti è il colore del Dio Wisnu, protettore della Trinità Indù.
Il Kuningan è preceduta da 10 giorni di festeggiamenti, il Galungan, durante i quali la popolazione crede che le divinità vengano sulla terra a festeggiare insieme a loro. In questo periodo le strade vengono decorate con pali di bambù abbelliti con foglie di cocco, riso e frutta. 
Assolutamente da non perdere!

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio dei sogni verso Bali e Indonesia?
Scrivici una mail raccontandoci le tue esigenze di viaggio o compila il form presente su ogni pagina del nostro sito.
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore. Grazie.