Isole Surin Parco Nazionale Marino Thailandia

Isole Surin Parco Nazionale Marino Thailandia

“Sono cinque le isole che fanno parte del Parco Nazionale Marino delle Isole Surin: Koh Surin Neua, Koh Surin Tai, Koh Ri, Koh Kai e Koh Klang.
Le Isole Surin sono collocate a Nord di Phuket e della provincia di Phang Nga di cui fanno parte, a soli 5 km dal confine tra le acque territoriali birmane e le acque territoriali thailandesi”.

Sono raggiungibili in circa 1 ora e 45 minuti di navigazione veloce dalla località di Khao Lak, provincia di Phang Nga.

Tour Escursioni Diving e Snorkeling Isole Surin Thailandia del Sud

Koh Surin Neua e Koh Surin Tai sono le isole maggiori dell’Arcipelago. Le Isole Surin sono costituite da rilievi di granito ammantati da una lussureggiante foresta pluviale e da profonde insenature che nascondono spiagge di finissima sabbia candida. L’acqua azzurro trasparente ha favorito la formazione di spettacolari barriere coralline ricche di vita, qui la visibilità sottomarina arriva a 35/40metri.  Le Isole Surin sono abitate dagli zingari di mare (sea gypsy etnia Moken) che vivono in un villaggio lungo la costa.

 

Cartina Geografica, Mappa Turistica Isole Surin:

Cartina Turistica Mappa Geografica particolareggiata Isole Surin Thailandia

Clicca sull'Immagine per ingrandire

 

Isole Surin: campeggio, escursionismo, natura e trekking

Natura mare fondali incontaminati: isole Surin Sud Thailandia

A Koh Surin Neua, nella parte sud ovest, si trova un insediamento dei Rangers Thailandesi a guardia del Parco Nazionale. A pochi passi le spiagge di Ao Chong Khad e Ao Mai Ngam dove troverete gli ultimi dispensatori di servizi turistici prima di addentrarvi nella fantastica natura sottomarina che caratterizza questo angolo di paradiso.
Ad Ao Chong Khad i Rangers Thailandesi mettono a disposizione Bungalow spartani con bagno privato. Se preferite il campeggio, sia sulla spiaggia di Ao Chong Khad (la più spettacolare) che sulla spiaggia di Ao Mai Ngam (più appartata e selvaggia) troverete dove poter piantare o affittare una tenda. Nelle vicinanze ristorantini a base di cucina thailandeseAo Mai Ngam è raggiungibile a piedi anche attraverso un sentiero di circa 2km celato dalla fitta vegetazione che fiancheggia la costa, ai margini della foresta incontaminata dove con un po’ di fortuna potrete avvistare il Macaco Cinomolgo o alcune delle 60 specie di uccelli tra cui il Piccione delle Nicobare, il Nibbio Bramino, la Garzetta dei Reef … o avvistare una delle dodici specie di pipistrelli tra cui la Volpe Volante!
Consigliamo di spendere una mezza giornata ad Ao Bon (Koh Surin Thai), dove si trova il caratteristico Villaggio Moken (sea gypsy village), con il loro permesso potrete percorrere un sentiero di circa 1km immerso nella vegetazione che porta ad una spettacolare spiaggia deserta e incontaminata, dalle acque basse e cristalline.
Se visitate il villaggio Moken portatevi dei contanti per acquistare prodotti artigianali e souvenir in legno intagliato, il vostro denaro e magari i vostri vestiti sporchi e super usati potranno contribuire alla sopravvivenza di questo fantastico popolo!


Immersioni e Snorkeling Isole Surin

Diving Immersioni Arcipelago Isole Surin, Thailandia

“All’interno del Parco Nazionale Marino delle Isole Surin, a 14km circa a sud est di Koh Neua il sito di immersioni più spettacolare della Thailandia, la famigerata “Montagna Marina”, la Richelieu Rock, qui tra Aprile e Marzo si possono avvistare anche i squali balena.
Altri interessantissimi punti di immersione si trovano a Koh Surin Tai e nel tratto che la separa da Koh Neua, lungo l’HQ Channel”.
Attenzione: alle Surin Island non esiste un centro diving, chi volesse esplorare questi fantastici fondali deve acquistare dei tour giornalieri o delle crociere diving di più giorni (si possono aggiungere le Similan Island appena più a sud) che partono dalla località di Khao Lak nella provincia di Phang Nga o dall’Isola di Phuket.

Escursioni Snorkeling di gruppo partono tutti i giorni dalle sede del Parco Nazionale Marino di Koh Neua, la durata è di circa 5 ore, si parte alle 9 e si torna alle 14.00. Se volete un’esperienza ancor più indimenticabile vi consigliamo di contrattare un giorno di barca in privato con i pescatori locali Moken, esperti conoscitori delle “insenature e dei reef più straordinari, come quelli situati ad Ao Mae Yai o ad Ao Suthep (Koh Neua) o nella vicina Koh Pajumba”.
Anche le escursioni snorkeling si possono prenotare con partenza da Phuket o da Khao Lak, Phang Nga.

 

Isole Surin: quando andare?

Esplorazione Snorkeling dei fondali marini alle isole Surin

“Le Surin Island sono aperte al turismo solamente nel periodo che va da Novembre ad Aprile”. In questi 6 mesi sono tantissimi i visitatori, molti dei quali thailandesi, soprattutto a Dicembre Gennaio e Febbraio, che decidono di soggiornare a Koh Neua.

Se preferite alloggiare nei Bungalow vi consigliamo caldamente di prenotare per tempo, almeno 3 mesi prima.
Se invece preferite campeggiare, la spiaggia di Ao Mai Ngam è quella che garantisce la maggior tranquillità.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Thailandia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o scrivici a info@happyviaggi.com
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore. Grazie.
 

  • Mare & Spiagge
  • Immersioni & Snorkeling
  • Isole incontaminate
  • Crociere