Kuala Lumpur cosa visitare

Kuala Lumpur cosa visitare

In questa guida parleremo delle attrazioni di Kuala Lumpur (KL), delle spiagge e delle isole più belle raggiungibili da Kuala Lumpur e dei collegamenti aerei internazionali con l’Aeroporto di Kuala Lumpur.

106 Exchange Tower, Kuala Lumpur, Malesia

Un orizzonte punteggiato da minareti, cupole in stile Mogul e grattacieli; strade colorate fiancheggiate da bancarelle di street food, parchi lussureggianti, centri commerciali modernissimi, vivaci mercati di strada e locali notturni: questa è Kuala Lumpur. Con una superficie di 243kmq e una popolazione stimata di circa 7 milioni di abitanti la sensuale capitale della Malesia è una festa per tutti i sensi.
Un mix di moschee e templi variopinti delle comunità malesi, cinesi e indiane che testimonia come la riverenza per le antiche culture  sia volutamente  bilanciata da una spinta volta ad inserire Kuala Lumpur nel mondo moderno, un desiderio che si riflette in una scena creativa di arte contemporanea e design, un ambizioso progetto di rigenerazione delle sponde del fiume Klang e un'architettura dinamica come la nuova torre Exchange 106, addirittura più alta rispetto alle iconiche Petronas Towers.

 

Aeroporti di Kuala Lumpur: come arrivare a KL Sentral (Centro Città)

Gli aeroporti di Kuala Lumpur sono dotati di strutture di primo ordine, ampi negozi e ristoranti, i terminal sono immensi, gli alloggi di qualità. “Gli Aeroporti principali sono KLIA International Airport, KLIA2 International Airport e Subang International Aiport”:

KLIA:
KLIA Aeroporto Internazionale di Kuala Lumpur, Malesia

Il principale aeroporto della Malesia e di Kuala Lumpur è il KLIA: Kuala Lumpur International Airport,  situato nel distretto di Sepang, 58km a sud di KL Sentral. Al terzo piano degli arrivi del KLIA si possono prenotare tutti i trasferimenti pubblici o privati per raggiungere KL Sentral o gli altri Aeroporti di Kuala Lumpur.

KLIA2:

A due chilometri di distanza da KLIA si trova il KLIA2 International Airport è il più grande Aeroporto del mondo assegnato al transito delle compagnie aeree low cost.

Subang Aeroporto:

20km a ovest, a 30 minuti d’auto da KL Sentral si trova (quindi non vicino ai sopracitati) l'Aeroporto di Subang o Sultan Abdu Aziz Shah Airport. Un terminal essenziale, senza fronzoli, con all’interno alcuni negozi e ristoranti. Qui transitano principalmente compagnie aeree malesi.

 

Come raggiungere Kuala Lumpur Sentral:

Come arrivare a Kuala Lumpur centrale da KLIA Internationa Airport: Klia Express Airport Link

“I 2 chilometri di distanza tra KLIA e KLIA2 possono essere coperti facilmente a piedi o tramite il servizio navetta free.
Da KLIA2 poi è facile raggiungere KL Sentral con il KLIA EXPRESS AIPORT LINK: il treno rapido che in 28 minuti percorre i 58km di distanza  che ci sono per raggiungere KL Sentral (il centro città)”.

Da Kuala Lampur centro città (KL Sentral) si può raggiunge Subang Airport con i mezzi pubblici in 2 modi diversi ma impiegando sempre circa 30 minuti:
- KTM SKYPARK LINK linea ferroviaria che da KL Sentral ti porta a Skypark Terminal Subang Airport
- RM55 metropolitana LRT che da KL Sentral arriva alla stazione di Kelana Jaya, poi da li prendi il Bus 804 o un taxi fino all’Aeroporto di Subang.
Tutti gli Aeroporti di Kuala Lumpur sono collegati tra loro e KL centro anche da una fitta rete di bus pubblici, taxi e trasferimenti privati.

 

Kuala Lumpur Mappa Turistica

Cartina Geografica, Mappa Turistica di Kuala Lumpur, MalesiaClicca sulla fotografia per Ingrandire

 

Le Attrazioni e i Monumenti di Kuala Lumpur

Cosa visitare a Kuala Lumpur, Malesia: Merdeka Square

Piuttosto che un centro città riconoscibile Kuala Lumpur ha diversi centri di attività e interesse. La capitale della Malesia è nota infatti per la sua comunità multiculturale che comprende principalmente residenti malesi, indiani e cinesi, di conseguenza eventi, manifestazioni e festeggiamenti vengono celebrati durante tutto l'anno; mentre i mercati tradizionali e i siti religiosi offrono uno sguardo sulla cultura e sullo stile di vita locale, considerata l'essenza di Kuala Lumpur.
KL è una capitale da esplorare a piedi, camminando scoprirai quartieri cittadini che mantengono l'atmosfera rilassata del kampung (villaggio) di una volta.  Inoltre ti imbatterai in alcuni dei migliori punti di ristoro della città: le bancarelle di venditori ambulanti e le tradizionali Kopitiam (caffetterie) dove acquistare gustosi succhi tropicali e altre bevande rinfrescanti.

Il piccolo distretto coloniale, che si sviluppò attorno alla confluenza dei fiumi Gombak e Klang nel 1880, è l'area di Kuala Lumpur che conserva meglio il suo carattere storico. Nel suo cuore (sulla riva occidentale del fiume Klang) si trova la spettacolare architettura di Piazza Merdeka (Piazza Indipendenza), al centro il Monumento Nasional (Monas) con il suo obelisco altro 137 metri e il monumento nazionale Tugu Negara dedicato ai malesi caduti sotto l’occupazione giapponese durante la II Guerra Mondiale. Nel lato est di piazza Merdeka si trova l'edificio del Sultan Abdul Samad, un bell'esempio dell'architettura in stile moresco di Anthony Norman, precedentemente sede dell'amministrazione coloniale attualmente ospita il Dipartimento di Informazione Comunicazione e Cultura della Malesia. Nei pressi di Piazza Merdeka assolutamente da vedere l’antica Moschea Masjid Jamek, la chiesa Anglicana St Mary Cathedral e il Mercato Centrale dell’Artigianato e della Cultura Malese, spettacolare per lo shopping.

Circa 3km a nord di Merdeka Square (piazza) ancora 2 mercati tradizionali molto interessanti: il Market Place e il Pasar Chow Kit Market.

Cosa visitare a Kuala Lumpur, Malesia: Pasar Chow Kit Market

Situata poco più a sud di piazza Merdeka come non visitare la brulicante Chinatown, la zona è modesta ma molto vivace e colorata, uno dei mercati di strada più frequentati di Kuala Lumpur, intrisa di storia e cultura orientale.
Nei pressi una serie di siti interessanti circondati dai verdi e ariosi Lake Gardens: l’immensa Mosche Nazionale della Malysia Masjid Negara, l'eccellente Museo delle Arti Islamiche, e il Museo Nazionale.

Appena più a sud di Chinatown vale la pena di visitare anche Little India, nel quartiere Brickfields, un vivace labirinto di negozi, gioiellerie e ristoranti indiani.

Circa 3km a est di Merdeka Square Kuala Lumpur presenta il Triangolo d'Oro ossia il volto più moderno della città che comprende una rete di strade principali con al suo interno il quartiere Bukit Bintang: un serie infinita di hotel, ristoranti e centri commerciali di lusso (i più importanti: Low Yat Plaza, Sungei Wang Plaza, Lot 10 Shopping Centre, Berjaya Times Square KL Shopping Mall, etc) copresi tra le tre arterie principali Jalan Imbi, Jalan Sultan Ismail e Jalan Raja Chulan.
Il KLCC (Kuala Lumpur City Center)
è il fulcro di Kuala Lumpur, la sede di alcuni dei monumenti moderni più famosi della capitale come le Petronas Twin Towers e lo Skybridge dal quale si gode una vista panoramica indimenticabile; e una serie infinita di opzioni da scegliere tra spazi adibiti al verde, alla cultura, all’arte, alla ricreazione, allo shopping, all’intrattenimento, etc.

 

Cosa fare la sera, la vita notturna di Kuala Lumpur

KL Kuala Lumpur, Malesia: cosa fare la sera

Dopo il tramonto, i locali notturni di KL offrono una combinazione vincente di atmosfera vivace e amichevole, e talentuosi DJ suonano fino alle prime ore del mattino. Innumerevoli i bar, i pub, le discoteche e gli eleganti roof bar situati all'interno di hotel a cinque stelle … dai cocktail bar di Bangsar agli eleganti locali notturni di Changkat Bukit Bintang sicuramente a KL non mancano i luoghi dove fare serata.

 

Visitare Kuala Lumpur con la famiglia

Cosa visitare in famiglia a Kuala Lumpur KL, Malesia: Petronas Tower

Kuala Lumpur è un luogo ideale anche per le famiglie perché oltre alle ampie opportunità turistiche ospita una miriade di parchi tematici con giostre esilaranti, vaste fattorie di animali e centri di intrattenimento per bambini e ragazzi. Ad esempio all’interno del Centro Commerciale Berjaya Times Square potreste visitare il più grande parco a tema al coperto di Kuala Lumpur! Per le famiglie con i bambini piccoli potrebbe essere una bella esperienza visitare santuari della fauna selvatica come Farm in the City e Acquaria KLCC; mentre per le famiglie con adolescenti al seguito raccomandiamo SkyTrex e G Force X a Sunway Lagoon dove le attività sono più impegnative.

 

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur

Batu Caves:

Batu Caves, Kuala Lumpur, Malesia

situate 12 chilometri a nord di Kuala Lumpur le Grotte Batu sono costituite da tre grotte principali e una serie di più piccole scavate dagli agenti atmosferici all’interno di una collina calcarea ben 400 milioni di anni fa. All’interno delle grotte e tutt’attorno sono state eretti santuari, altari e statue dedicate al Dio induista Karttikeya. Cathedral Cave è la caverna più grande e popolare delle Grotte di Batu, ospita diverse santuari sotto il suo soffitto ad arco alto più  di 100 metri. Importante punto di riferimento per i credenti Indù e meta incessante di pellegrinaggio.

Thean Hou Cinese Temple:

Cosa visitare a Kuala Lumpur, Malesia: Thean Hou Cinese temple

si trova a 5km dal KKCC, è un fantasmagorico tempio cinese buddista a 6 piani dedicato alla Dea del Mare Mazu. Il complesso si distente su 6758mq in cima alla collina Robson Heights arrivando dalla Lorong Bellamy Rd. Inaugurato nel 1989 è stato costruito da una comunità Hainanese (una minoranza originaria del sud della Cina) stabilitasi in tempi immemori in questa zona di Kuala Lumpur, Malesia.

 

Clima e temperature di Kuala Lumpur

Cosa vedere a Kuala Lumpur, Malesia: Petaling street, Chinatown

Protetta dalle catene montuose Kuala Lumpur rimane relativamente più fresca (o meno calda che dir si voglia) rispetto alle altre zone della penisola Malese in cui si trova. Il clima temperato di Kuala Lumpur è caldo e umido quasi tutti i mesi, significa che la capitale si presta ad essere visitata tutto l’anno. Le precipitazioni più o meno intense ma solitamente di breve durata difficilmente rovinano le visite cittadine, se decidete di visitarla durante la stagione delle piogge (da Maggio a Settembre) portatevi un kiway per sicurezza.
Le temperature medie di Kuala Lumpur variano tra 29° - 35° durante il giorno e 26° - 29° durante la notte.

 

Le spiagge e le isole raggiungibili da Kuala Lumpur

Acque limpide, barriere coralline caleidoscopiche, sabbie morbide e orizzonti fiabeschi: le spiagge della Malesia sono calme e pacifiche con viste indimenticabili. Kuala Lumpur è una capitale senza sbocco diretto al mare ma non lontanissima dalla costa orientale ricca di grandi spiagge: alcune selvagge e libere, altre invece ben attrezzate.

Port Dickson beach:

Cosa visitare a Kuala Lumpur, Malesia: Port Dickson town beach

molti malesi vanno in questa spiaggia per passare il fine settimana in relax, lontano dalla frenesia capitolina a circa 2 ore di strada (90km) a sud di Kuala Lumpur. Per gli standard europei il mare a Port Dickson non è granché.

Le spiagge di Pangkor Island:

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur, Malesia: Pangkor island

si trova 250km a nord di Kuala Lumpur sulla costa occidentale della Malesia peninsulare, si raggiunge il porto di Lumut e da li col ferry in 45 minuti si arriva a Pangkor Island. Il mare è bello e pulito, le spiagge sono frequentate principalmene da malesi ma è presente anche qualche turista straniero. A Pangkor island si può andare tutto l’anno ma i mesi di Gennaio e Febbraio durante la stagione secca (da Novembre ad Aprile) e i mesi da Giugno a Settembre durante la stagione umida o delle piogge (da Maggio a Ottobre) sono i migliori. Nelle vicinanze dell’Isola di Pangkor c’è Pangkor Laut Island un isola privata con qualche bungalow e un lussuoso resort.

Isole Perhentian:

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur: Perhentian islands

un piccolo arcipelago composto da 5 isole situate nella costa orientale della penisola malese, Mar Cinese Meridionale. Perhentian Besar è l’isola piú grande, la dirimpettaia Kecil è la seconda isola per grandezza, entrambe vantano spiagge candide e fondali brulicanti di vita sottomarina. A Besar Island sono presenti strutture con bungalow rustici ma anche qualche resort piú confortevole dove la cucina è più apprezzabile ma niente di lussuoso. Kecil Island rimane più selvaggia, bungalow basilari, più ricercata dai backpackers. Le Perhentian si raggiungono in circa 45 minuti di ferry partendo dal Porto di Besut che dista 533km da Kuala Lumpur ed è raggiugibile in 6 ore di macchina o bus. Il ferry impiega 45 minuti per arrivare. Oppure la soluzione più veloce è volare da Kuala Lumpur a Kota Baru in circa 1 ora di volo e poi da li in 1 ora 45 minuti di taxi e ferry si raggiungono le Pherentian islands. Il periodo migliore per visitare le Isole Perhentian va da Marzo a Ottobre.

Isole Redang:

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur, Malesia: isole Redang

un arcipelago composto da 9 Isole situato a circa 30km sud est delle Isole Perhentian (Mar Cinese Meridionale) e a circa 50km dalla costa orientale della Malesia peninsulare. Redang l’isola principale misura 7km di lunghezza per 6km di larghezza, presenta scogliere, foreste di mangrovie e spiagge di finissima sabbia bianca; Long Beach la più lunga e frequentata con locali dove divertirsi la sera. A Redang si trova di tutto, hotel lussuosi, campeggi per la tenda e sistemazioni di medio e basso range. Il porto di Merang da dove partono i ferry per Redang dista circa 520km da Kuala Lumpur ed è raggiungibile in 6 ore di macchina (o bus) e poi ci sono 45 minuti di navigazione. Oppure la soluzione più veloce è volare da Kuala Lumpur direttamente sull’Isola di Redang. Il periodo migliore per visitare le isole Redang va da Marzo a Ottobre.

Tioman Island:

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur: Tioman island

l’isola misura 39km di lunghezza per 12km di larghezza, si trova anch’essa nel Mar Cinese Meridionale, a 32km dalla costa sud orientale della Malesia peninsulare. Una grande isola scarsamente popolata dove sono presenti 7 villaggi di pescatori, Kampung Tekek sulla costa centro-occidentale è il più grande e abitato. Tioman offre una buona scelta di strutture per tutte le esigenze economiche e di comfort, ed è apprezzata per le spiagge borotalco e le barriere coralline ricche di vita; meta ambita dagli amanti dello snorkeling e del diving. Tioman island è ben collegata sia con Kuala Lumpur che con la vicina Singapore tramite trasferimenti via terra, via mare e via aerea. Il porto d’imbarco più sfruttato è quello di Mersing a 352km da Kuala Lumpur (4 ore e 20 minuti di macchina o bus) e a 150km (3 ore di macchina o bus) da Singapore. Dal porto di Mersing poi ci vogliono circa 2 ore di catamarano (dipende dalle fermate) per arrivare sull’isola.
Da Kuala Lumpur si può raggiungere Tioman anche dal porto di Phahang (200km a nord di Mersing) in 2 ore di catamarano (dipende dalle fermate). La cittadina di Phahang dista 250km (3 ore e 15 minuti di macchina o bus) da KL. Il perido migliore per soggiornare a Tioman va da Marzo ad Ottobre (da Maggio ad Agosto si registra il periodo di maggior afflusso).

Langawi Island:

Cosa visitare nei dintorni di Kuala Lumpur: Langawi island

Langawi è l’isola principale dell’omonimo Arcipelago formato da 99 isole, porta di accesso alla fiabesca Isola di Koh Lipe situata nel Parco Nazionale di Koh Tarutao sud Thailandia, raggiungibile in 2 ore e 15 minuti di catamarano. L’isola di Langawi misura 40km di larghezza per 25 di lunghezza, sono tantissime le spiagge, Cenang la più importante. Parecchie spiagge a Langkawi hanno sabbia bianca ma il mare non è bellissimo, non si possono bere alcolici e non c’è vita notturna. Non ce ne voglia il popolo malese ma tra le isole della Thailandia e quelle della Malesia non c’è paragone per comfort, infrastrutture, pulizia del mare e divertimento.
Langkawi è raggiungibile da Kuala Lumpur in circa 7 ore di treno o di macchina o di bus; arrivati al porto di Kuala Perlis il ferry ci mette 15 minuti per arrivare sull’isola. Oppure da Kuala Lumpur si può volare direttamente a Langkawi in 1 ora d’aereo.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Malesia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o scrivi a info@happyviaggi.com raccontando le tue esigenze di viaggio!
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro 24 ore

  • Street Food, Cucina Tipica
  • Templi, Pagode
  • Costumi, Folklore