Bangkok la Capitale della Thailandia

Bangkok la Capitale della Thailandia

 

Bangkok è il "cuore di un viaggio in Thailandia", metropoli caotica confusionaria ma molto pittoresca, civile e pacifica. Nonostante la Capitale stia vivendo uno sviluppo incessante e frenetico che la sta catapultando tra le città più moderne del globo si respirano la profetica cordialità del Siam, il rispetto delle antiche tradizioni e le credenze cittadine. Riuscire a vivere anche se per poco tempo la quotidianità di Bangkok vi metterà di fronte alla singolarità dei capitolini thailandesi. Bangkok chiamata la Venezia d'Oriente si affacciata sul romantico fiume Chao Phraya che si ramifica in tanti canali e canaletti (Khlong) dove potrete vedere ancora oggi lo stile antico di vita delle zone rurali che si contrappongono ai treni volanti della Bts Sky Train, ai famosissimi Sky Bar & Restaurant e ai grandi centri commerciali. Bangkok ha vinto per 3 volte negli ultimi 10 anni il World's Best Award votata dai viaggiatori di tutto il mondo come città più bella.

 

Cosa visitare a Bangkok?

Tempio di Wat Pho, Buddha Disteso, Bangkok Thailandia

Non si può  venire a Bangkok senza visitare il Palazzo Reale, fantasmagorico, lussuoso, maestoso, stupendo ... un’opera d’arte! Culla della dinastia Chakri ancora oggi regnante in Thailandia con il Re Rama IX Bhumibol. All’interno di Palazzo Reale è possibile visitare il Wat Phra Kaew dove è custodito il Buddha di Smeraldo, icona del buddhismo thailandese.

Il Wat Poh (Buddha Disteso di 42 metri per 15 di altezza) complesso religioso con all’interno più di 1500 statue del Buddha. Qui nasce la famosa scuola di massaggi thai praticati dai Monaci Buddhisti, ogni anno centinaia di ragazzi provenienti da tutto il Mondo si iscrivono alla scuola di Wat Poh per studiare l’arte del messaggio Thailandese.

Dusit la zona dove si trova il Palazzo del Parlamento e la residenza privata del Re. Il Palazzo del Parlamento fu progettato da un architetto italiano e costruito in marmo di Massa di  Carrara, all'interno è possibile visitare la Sala del Trono che costudisce i troni ricchi e sfarzosi dei vari Re che si sono susseguiti alla guida del Paese. La Villa Vimanmek considerata la più grande costruzione in legno teak esistente al mondo.

Il Wat Arun (tempio dell’Alba o dell'Aurora) eretto dal Rama II e terminato dal Ram III nella vecchia Residenza Reale di Thonburi in onore della Dea Hinduista Aruna. Alto 86m. Questo tempio è totalmente ricoperto in frammenti di porcellana. La leggenda racconta che il Rama III emanò un editto con il quale tutti i cinesi furono banditi e cacciati da Thonburi, se ne andarono attraverso il fiume Chao Phraya con delle piroghe, impossibilitati a trasportare via con loro tutti i vasi in ceramica e anfore in coccio li abbandonarono sul molo. Il Re diede ordine ai monaci di liberarsene, essi li ruppero, li lavorarono e ci rivestirono la base del Wat Arun. Nacque così uno dei metodi decorativi ancora oggi più usati dai mastri artigiani thailandesi di opere d'arte.

Il Wat Traimit dove all’interno è custodito un Buddha D’Oro massiccio di 5 tonnellate scoperto nel 1400 a Chiang Mai, era ricoperto interamente di creta, metodo usato in antichità per eludere i ladri di opere religiose.

E ancora ... Wat Benchamabhopit dove sono racchiuse le 32 figure del Buddha più venerate dal Buddhismo Theravada thailandese.

Il Wat Suthat, tempio semplice ma molto antico, il suo Buddha è molto venerato dai Thailandesi.

Il Gold Mount Temple o Wat Saket nella cui cima è stata costruita una grande Stupa Dorata. Preparatevi a fare un centinaio di scalini per arrivare a visitarla.

La Jim Thompson House una delle poche ville antiche in legno Teak rimaste a Bangkok, immersa in un giardino lussureggiante, prende il nome da un ex agente della CIA che rilanciò e diede lustro alla produzione della seta in Thailandia.

 

Cosa visitare appena fuori Bangkok?

Floating Market Damnoen Saduak Bangkok Thailandia

Da Bangkok partono escursioni giornaliere o si organizzano tour di 2/3 giorni verso le mete più belle e vicine: i mercati galleggianti di Damnoen Saduak, Taling Chan, Bang Nam Phueng ed Amphawa alla periferia di Bangkok. Ayutthaya l'antica Capitale del Siam, Lopburi la Città delle Scimmie. Nakhon Pathom dove si erge il famoso tempio Wat Phra Nakhon Pathom Chedi con sua stupa alta 120m. La pronvincia di Kanchanaburi, famosa per la natura rigogliosa ricca di corsi d'acqua, si sta affacciando al turismo internazionale con il Ponte sul Fiume Kwai, il giro sulla Ferrovia della Morte teatro della Seconda Guerra Mondiale e il Parco Nazionale di Erawan con le sue bellissime cascate. La provincia di Nakhon Ratchasima dove poter visitare il Parco storico di Phimai risalente all'era Khmer (XII - XV secolo) e il Parco Nazionale di Khao Yai.

E tanto altro ancora ...

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Thailandia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o inviaci una e-mail raccontandoci le tue esigenze di viaggio.
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore! Grazie.

La vita notturna di Bangkok

Vista notturna su Bangkok: Lebua State Tower Sky Bar & Restaurant

Gli Sky Bar & Restaurant, potrete godere di una vista mozzafiato sulla città gustandovi un aperitivo mentre band thailandesi allieteranno la vostra serata con dell'ottima musica live. I più famosi sono il Bayoke Sky Hotel, Siam Paragon, Lebua Hotel State Tower, Vertigo and Moon Bar Bayan Tree Hotel, ecc

Khaosan Rd, quartiere di Bangkok meta dei backpackers provenienti da tutto il Mondo famoso per il suo mercato notturno, i massaggi e per i suoi ristorantini tipici a base di thai food. E ... discoteche e disco pub per gli amanti della vita notturna.

Il mercato notturno di Asiatique direttamente sul romantico fiume Chao Phraya con le sue bancarelle colorate e i ristorantini a base di cucina internazionale.

Pat Pong nella Silom Road che unisce il mercato notturno ai famosi Bar a Go Go cultura divertimento e hard. Qui potrete assistere anche al conosciutissimo Ping Pong Show.

Per gli amanti della trasgressione, nella Sukhumvith Road ci sono il Nana Plaza al Soi 3 e il Soi Cow Boy nei pressi del soi 27, nacquero durante la guerra del Vietnam come centri di divertimento per i soldati americani. Oggi sono mete preferite dai turisti che vogliono visitare uno scorcio di vita thailandese e magari scattare qualche foto ai famosi Khatoey, trans thailandesi.

Nella Silom Road e Sukhumvit Road c'è la maggior concentrazione dei locali per il divertimento e discoteche più importanti di Bangkok.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Thailandia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o inviaci una e-mail raccontandoci le tue esigenze di viaggio.
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore! Grazie.

Shopping e acquisti a Bangkok

Mercato degli Amuleti Palazzo Reale di Bangkok Thailandia

Chinatown, tra le più grandi al mondo, qui troverete prodotti di “qualsiasi” genere, dalla bigiotteria alle armi da fuoco alle borse e orologi taroccati, abbigliamento, elettronica, computer, ecc.
Il Chatuchack o J&J market il più grande mercato di prodotti artigianali in Thai Style, aperto solo il sabato e la Domenica.
Tutto ciò che vedrete e comprerete durante la vostra vacanza in Thailandia proviene da questi 2 mercati.

Il Mercato dei Fiori di Bangkok, Pak Khlong Talat, aperto 24h su 24h. Da qui provengono tutte le composizioni floreali destinate ai Templi e alle cerimonie thailandesi.

Il Mercato degli Amuleti, si trova appena dietro l'entrata di Palazzo Reale. Una serie impressionante di statue del Buddha, di medagliette e amuleti. I thailandesi sono grandissimi collezionisti di queste icone che in alcuni rarissimi esemplari possono raggiungere cifre veramente ragguardevoli. Attenzione, in Thailandia è vietato commercializzare e tantomeno esportare oggetti e antichità religiosi.

I centri commerciali di Bangkok imponenti e ultramoderni come l'Mbk, il Siam Paragon, il Central Ambassy, Terminal 21, ecc ... si trovano per la maggior parte nella Città Moderna nei pressi della stazione Bts Sky Train denominata Siam.

Molti ci chiedono: dove sono i mercati a Bangkok? Risposta: Bagnkok è un "mercato totale" basta andare in giro per la città per vedere bancaralle e negozi che vendono qualsiasi cosa a qualsiasi ora del giorno.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Thailandia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o inviaci una e-mail raccontandoci le tue esigenze di viaggio.
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore! Grazie.

  • Templi e Monumenti
  • Vita notturna
  • Thai boxe Muay thai
  • Cultura e Tradizioni
  • Food & Street Food
  • Shopping Acquisti
  • Massaggi Spa Benessere
  • Crociere
  • Golf