Malesia o Malaysia

Malesia o Malaysia

La Malesia é un paese del sud-est asiatico situato appena a nord dell'equatore, composto da due regioni non contigue: Malesia peninsulare (Semenanjung Malaysia) o anche chiamata Malesia occidentale (Malesia Barat) che si trova sulla penisola malese. Malesia insulare (Malaysia Timur) o Malesia orientale che si trova sull'isola del Borneo.
La capitale della Malesia, Kuala Lumpur, si trova nella parte occidentale della penisola, a 40 km dalla costa.
Il centro amministrativo, Putrajaya, si trova 25 km a sud della capitale.

Kuala Lumpur vista sulle Torri Petronas Tower, Malesia

“Città dinamiche, cibo favoloso, bellissime spiagge, isole idilliache e parchi nazionali con foreste pluviali ricche di fauna selvatica, tutto questo é la Malesia!”

“La Malesia è anche l'unione di diverse culture:  malese, cinese, indiana ed europea. La capitale, Kuala Lumpur, è ricca di edifici coloniali, vivaci quartieri per lo shopping come Bukit Bintang e alti grattacieli come le famose Torri Petronas, alte 451m “

La costa occidentale della penisola malese ospita Malacca, ex porto coloniale e famoso centro per la cultura cinese-malese peranakan. L'isola Langkawi, famosa per i confortevoli resort sulla spiaggia. La capitale dell'isola Penang, George Town, ricca di templi e bancarelle di street food.
La costa orientale della penisola malese offre bellezze marine come le isole: Tioman, Redang e Perhentian, mete preferite dagli amanti del diving.

La Malesia orientale è ricoperta in gran parte da foreste tropicali dalla fauna variegata (che comprende gli orangotanghi) e offre molte spiagge coralline, luoghi per le immersioni al largo dell'isola di Sipadan e la città di Kota Kinabalu, punto di partenza per salire sul monte Kinabalu.

 

Malesia Peninuslare e Malesia Insulare: confini e territorio

Cartina Geografica della Malesia: Stati e Paesi confinanti

Clicca sull'Immagine per Ingrandire

“L’intero territorio della Malesia è suddiviso in due zone geografiche: la Malesia peninsulare per il 40% (Malesia Occidentale) e la Malesia insulare (Malesia Orientale o Borneo Malese) per il 60%”.

La Malesia Peninunsulare è lunga circa 800km larga circa 320km, a nord è delimitata dalla Thailandia , con la quale condivide un confine terrestre di circa 480 km.
A sud, sulla punta della penisola, si trova la Repubblica di Singapore. A sud-ovest, attraverso lo stretto di Malacca, si arriva all’Isola di Sumatra in Indonesia.
La penisola è dominata da un nucleo di catene montuose allineate da nord a sud. La più importante è il Main Range , lunga circa 500km con picchi che superano i 2.100 metri. I paesaggi carsici caratteristicamente ripidi, la vegetazione stentata, le grotte e i passaggi sotterranei sono i punti di riferimento distintivi nella Malesia peninsulare centrale e settentrionale. Ai lati del nucleo montuoso troviamo le pianure costiere, tra i 15 e gli 80km di larghezza lungo la costa occidentale, più strette e discontinue quelle lungo la costa orientale.

La Malesia Insulare è costituita dai due più grandi stati del paese Sarawak e Sabah, separata dalla Malesia peninsulare da circa 640km di acqua salata del Mar Cinese Meridionale. Questi due stati occupano all'incirca un quarto settentrionale della grande isola del Borneo e condividono un confine terrestre con il Kalimantan la parte indonesiana del Borneo. La Malesia insulare abbraccia anche il Brunei, piccolo stato islamico.
La Malesia Orientale è una striscia di terra allungata di circa 1000km con una larghezza massima di circa 300km. Partendo da nord è costituita da tre elementi topografici: la pianura costiera piatta, la regione delle colline e delle vallate in cui le altitudini non superano i 300m e la spina dorsale montuosa che disegna il confine tra Borneo Malese e Borneo Indonesiano. “Il monte Kinabalu con i suoi 4101m rappresenta la vetta più alta di questa regione ma anche dell’intera Malesia”.

 

Ordinamento politico e bandiera della Malesia

Bandiera della Malesia: Malaysia Flag

La Malesia è una monarchia costituzionale federale con un capo di stato cerimoniale e un monarca che porta il titolo di Pertuan Agong o "Sovrano Supremo". Il Re viene eletto tra nove sovrani statali ereditari per un mandato di cinque anni. La costituzione malese, redatta nel 1957 in seguito alla dichiarazione di indipendenza (dagli inglesi) degli Stati di quella che oggi è la Malesia peninsulare, prevede una legislatura federale bicamerale, che consiste nel Senato (Dewan Negara) e Camera dei rappresentanti (Dewan Rakyat).  La Malesia comprende 14 stati e 3 territori federali. Ogni Stato ha una propria costituzione scritta, un’assemblea legislativa e un consiglio esecutivo che è responsabile per l'assemblea legislativa e guidato da un primo ministro.

"Il nome della bandiera, adottata ufficialmente nel 1963, in malese è Jalur Gemilang e significa "Strisce di gloria".   La bandiera è ispirata alla bandiera statunitense con l’aggiunta del simbolo tradizionale dell'Islam: la luna calante e la stella. Ci sono 14 strisce  e la stella ha 14 punte  che rappresentano i 14 stati della Malesia. Il  blu rappresenta l'unione del popolo malese e il giallo è il colore della famiglia reale".

 

Popolazione e cultura della Malesia

 "Malaysia, Truly Asia" ossia "Malesia, autentica Asia" continua a suonare vero perché questo paese è davvero un mix di culture asiatiche. I malesi musulmani, i cinesi e gli indù  si confondono con i gruppi aborigeni (gli Orang Asli) della Malesia peninsulare, gli indigeni del Borneo e le decine di tribù conosciute collettivamente come Dayak. I malesi rappresentano il 57% della popolazione, il resto è composto da cinesi, indiani e bumiputra (termine malese per definire minoranze etniche malesi).
Il malese (bahasa melayu) è la lingua nazionale del paese, ma l'inglese è ampiamente parlato.
Ogni gruppo etnico ha comunque mantenuto la sua lingua e le sue usanze culturali che si possono apprezzare attraverso un ricco calendario di festival e una deliziosa varietà di cucine.

 

Religione della Malesia

Musulmani in preghiera Kuala Lumpur, Malesia

La religione ufficiale della Malesia é l'Islam ed è seguita da circa tre quinti della popolazione. L'Islam è uno dei fattori più importanti che distinguono un malese da un non malese, per legge tutti i malesi sono musulmani.
I cinesi residenti non hanno una religione dominante, molti di loro mentre sottoscrivono i precetti morali del confucianesimo, seguono il buddismo o il taoismo. Una piccola minoranza aderisce a varie denominazioni del cristianesimo.

 

Festività, usi, tradizioni della Malesia

La Malesia ha una ricca vita culturale. Molte delle sue usanze ruotano attorno alle feste tradizionali della sua variegata popolazione. Le principali festività musulmane sono: Hari Raya Puasa o "Festa del digiuno" e Aidilfitri celebrazione della fine del mese di digiuno del Ramadan. Hari Raya Haji o "Festa del pellegrinaggio" e Aidiladha celebrazione del culmine della stagione del pellegrinaggio alla Mecca.
I buddisti onorano la vita del Buddha nel Hari Wesak  o "Wesak Day", e i malesi cinesi celebrano il Capodanno Cinese. Deepavali (Diwali) è una festa indù di luci che dura diversi giorni, è osservata da molti malesi indiani, mentre il Natale è la festa principale della comunità cristiana. Durante la maggior parte di queste festività è consuetudine la "casa aperta", gli ospiti vengono accolti con prelibatezze culinarie.
Una festività che abbraccia tutti i gruppi etnici e le religioni è Hari Kebangsaan (festa nazionale), celebrazione dell'indipendenza della Malesia dagli inglesi, si festeggia il 31 agosto.
Oltre alle festività ufficiali e ad altre festività religiose, eventi importanti della vita come la nascita, la circoncisione e il matrimonio sono generalmente celebrati da una festa, conosciuta in Malese come: Kenduri.

 

Moneta e Valuta della Malesia

Street Food Malesia: cibo di strada

La moneta é il Ringgit o dollaro Malesiano.

 

Visto per la Malesia

Il visto per turismo non è necessario per soggiorni non superiori a tre mesi. Informazioni sugli altri tipi di visto vanno richieste all’Ambasciata della Malaysia presente a Roma Italia.

 

Fuso orario tra Italia e Malesia

Avanti di 7 ore rispetto all’Italia durante l’ora legale, avanti di 6 ore quando in Italia vige l’ora legale.

 

Turismo e Attività

Orangotango Borneo Malese: Malesia Insulare, Santuario Sepilok

La Malesia è apprezzata dai visitatori per la sua foresta pluviale equatoriale, possiede diversi ecosistemi tra i più antichi della terra, ancora intatti e protetti dai Parchi Nazionali e da seri progetti di conservazione. La ciliegina sulla torta della Malesia verdeggiante è la possibilità di incontrare la fauna selvatica nel suo habitat naturale. Gli avvistamenti più comuni saranno una miriade di insetti e uccelli colorati, ma potresti essere fortunato e avvistare un tapiro foraggero o un orangotango. 

Acque trasparenti, isole e isolotti, barriere coralline sono altrettanto abbondanti. Si può fare snorkeling tuffandosi tra branchi di pesci tropicali, coralli, tartarughe, squali e delfini. 
Anche senza doversi avventurare al di fuori dei centri urbani, ci sono eccellenti opportunità per osservare la fauna selvatica in luoghi come il Kuala Lumpur Bird Park o il centro di riabilitazione dell'Orangutan di Sepilok.

Non mancano neppure le avventure urbane. La capitale della Malesia, Kuala Lumpur (KL) è un luogo in cui splendenti torri del 21° secolo si ergono tra negozi coloniali e tasche di vegetazione lussureggiante, mentre gli acquirenti si spostano dai “tradizionali mercati di strada” ai mega centri commerciali. 
Melaka e George Town (Penang), dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco
, hanno paesaggi urbani e architettonici distintamente unici, sviluppati in mezzo millennio di scambi culturali e commerciali
Negli stati orientali della Malesia, sia Kuching che Kota Kinabalu offrono affascinanti scorci di vita tribale e contemporanea.

 

Le stagioni e il clima della Malesia

Spiagge Isola Tioman Island, Melesia Malaysia

Sia la Malesia peninsulare che insulare si trovano nelle stesse latitudini tropicali. Hanno alte temperature e un anno climatico modellato attorno ai monsoni del nord-est e sud-ovest. Le quattro stagioni dell'anno climatico sono: il monsone nord - orientale (da novembre o dicembre fino a marzo), il primo periodo intermonsonale (da marzo ad aprile o maggio), il monsone sud-ovest (maggio o giugno a settembre o inizio ottobre) e il secondo periodo intermonsonale (da ottobre a novembre). L'inizio e la fine dei due monsoni non sono definiti in modo preciso. “Il periodo migliore per visitare la Malesia va da Novembre a Marzo”.
Le temperature sono uniformemente alte durante tutto l'anno
. Nella Malesia Occidentale hanno una media di circa 27°C nella maggior parte delle zone di pianura. Nelle zone costiere della Malesia Orientale, le temperature minime vanno dai 23°C  alle massime che si attestano intorno ai 32°C. Le temperature sono più basse nelle regioni interne collinari e montagnose.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Malesia o altri Paesi del Sud Est Asia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o scrivici a info@happyviaggi.com!
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro 24 ore per aiutarti ad organizzare la tua vacanza 

  • Mare & Spiagge
  • Natura
  • Isole
  • Immersioni & Snorkeling
  • Avventura