Isola di Lombok, Indonesia

Isola di Lombok, Indonesia

L’isola di Lombok è una delle destinazioni più celebri dell’Indonesia grazie alla sua natura e alle sue spiagge praticamente immacolate. Rispetto ad esempio alla vicina Bali, ormai diventata iperturistica, “Lombok mantiene intatti ,oltre al territorio, quelle tradizioni e quegli stili di vita che tanto piacciano al viaggiatore curioso di vivere in tutto e per tutto la vera realtà del luogo”!

Kuta Lombok, località mare principale nel Sud dell'Isola di Lombok, Indonesia

L’isola di Lombok fa parte della provincia di Nusa Tenggara Ovest e dell’arcipelago delle Piccole Isole della Sonda. La sua forma è abbastanza circolare ma nella parte sudoccidentale presenta una piccola sporgenza data dalla “Penisola di Sekotong”. È circondata da piccole ma magnifiche isole, alcune molto famose mentre altre ancora poco conosciute, chiamate Gili, ovvero “piccola isola” nella lingua locale.

“Il territorio di Lombok si distende per 4.514 km quadrati, il capoluogo e città più grande dell’isola è Mataram”.
L’isola di Lombok è a maggioranza musulmana ma vi sono anche comunità che seguono la religione induista.

 

Il Territorio dell’Isola di Lombok

Mataram città principale dell'Isola di Lombok: Moschea, Centro Islamico

“La parte occidentale di Lombok è quella più sviluppata, dove si trova la capitale Mataram”.

“Kuta Lombok invece è il centro principale della parte sud di Lombok”. Piccola e tranquilla località, perfetta come base per gli spostamenti verso le bellissime spiagge situate nella zona. Nonostante Kuta Lombok sia ancora poco conosciuta al turismo ha comunque una buona offerta di servizi, alloggi di diversa tipologia e costo, e ristoranti con cucina anche internazionale. È possibile noleggiare scooter a buon prezzo, passando le giornate a girovagare di spiaggia in spiaggia in totale libertà, guidando su strade per nulla trafficate, costeggiate dal mare o dalla rigogliosa vegetazione tropicale. Ad eccezione di qualche punto di ristoro molto rustico, dove potrete assaggiare la cucina locale e trovare cocco fresco, solo voi, il mare e la natura!

Nella parte orientale e settentrionale invece Lombok conserva il suo aspetto prettamente selvaggio, sono le aree meno visitate e meno abitate. Tuttavia, la relativa carenza di servizi turistici si accompagna a magnifici paesaggi inesplorati. Infatti, ciò che affascina maggiormente i viaggiatori che scelgono di visitare queste zone è la voglia di ammirare panorami spettacolari composti da verdi colline lussureggianti, lunghissime spiagge deserte e stupende isolette tropicali pressochè vergini. Tutto è poi dominato dal magnifico vulcano Rinjani che si erge e svetta al centro dell’isola.

 

Il Parco Nazionale Gunung Rinjani: trekking sul Vulcano Rinjani

Vulcano Rinjani, Parco Nazionale Gununug Rinjani, Lombok: Trekking

“Il Parco Nazionale Gunung Rinjani  attrae molti escursionisti che vogliono vivere a stretto contatto con la natura ma soprattutto godere del sublime panorama fruibile dai punti più alti del vulcano Rinjani”. E, portare per sempre con loro il ricordo di essere riusciti a raggiungere la sommità di una tale meraviglia.
“Il vulcano attivo Rinjani (UNESCO 2018), di ben 3726 metri di altitudine”, è il secondo vulcano più alto d’Indonesia”. Come l’Agung a Bali e il Bromo a Giava, è considerato sacro e oggetto di venerazione nelle superstizioni e nei miti locali. Meta di pellegrinaggio soprattutto in occasione della luna piena, quando i devoti della religione induista lasciano offerte sulle sommità, dedicate agli dei e agli spiriti che vi risiedono.
“I sentieri del trekking sul vulcano Ringjani di Lombok sono spettacolari ma sono pochi gli scalatori che riescono a raggiungere la vetta, necessitano minimo 3 o 4 giorni o forse più per raggiungerla”.
La maggior parte degli escursionisti si accontenta della soluzione più breve e meno faticosa (2 giorni), sino all’orlo dell’immensa caldera del vulcano e sullo strabiliante “lago Danau Segara Anak (ovvero “Figlio del Mare)”. Se riuscirete ad arrivarci vi aspettano momenti indimenticabili!
Il trekking non è per tutti, se non si gode di un’ottima forma è meglio evitare. Portate con voi una giacca a vento, delle scarpe da trekking, il cibo e l’acqua necessari.

Mappa dei sentieri e dei punti focali del Trekking sul Vulcano Ringjani, Isola di Lombok

Mappa del Trekking, Vulcano Rinjani, Lombok, Indonesia

Clicca sull'immagine per ingrandire

Dopo la faticosa ma emozionante scalata del Rinjani, cosa c’è di meglio del riposarsi e del rilassarsi nelle bellissime spiagge esotiche di Lombok?

 

Le Isole e le Spiagge più belle di Lombok

Tanjung Aan Beach, Kuta Lombok, Isola di Lombok, provincia di Nusa Tenggara Occidentale

“L’isola di Lombok è nota per il mare stupendo e per le lunghissime spiagge di sabbia fine e candida, sparse lungo tutta la costa. Lo snorkeling e il diving sono altamente consigliati considerando la grandissima varietà sottomarina dell’area composta da barriere coralline vergini, abitate da coloratissimi pesci tropicali, mante e tartarughe marine”.
A Lombok sono anche presenti ottime condizioni per fare surf, specialmente nella parte occidentale, cavalcando le onde che si infrangono sulla penisola di Sekotong.

“Le spiagge più belle e con più servizi turistici si trovano sia ad ovest che a sud di Lombok”. “Senggigi Beach”, lungo la costa occidentale, vicino alla capitale Mataram, è la più sviluppata dell’isola, diverse le opzioni in fatto di vitto e alloggio. Molti dicono che questa zona assomigli alla Bali di tanti anni fa.
Lungo la costa meridionale vi sono diverse spiagge di pari bellezza, facilmente raggiungibili da Kuta Lombok. “Tangsi Beach”, conosciuta anche come “Pink Beach” per il colore rosa della sua sabbia, si trova nella punta sudorientale di Lombok. Qui vi sarà impossibile non passare almeno una giornata sdraiati ad abbronzarvi e nuotare nell’acqua cristallina che arrivando sulla spiaggia forma un caleidoscopio di colori.
Vi è poi “Pantai Mawan”, bellissima baia vicino ad un villaggio di pescatori e distante solo 8 chilometri da Kuta Lombok. Mentre a 18 chilometri ad ovest da Kuta Lombok si trova invece “Pantai Selong Belanak”, con la sua spiaggia bianca che sembra zucchero sul mare turchese. Qui vi sono anche molti caratteristici warung, ristorantini tipici in strutture di bambù, dove è possibile gustare la cucina tradizionale indonesiana.
Infine, un’altra bellissima spiaggia è “Tanjung Aan”, a 5 chilomentri ad est di Kuta Lombok. La spiaggia si affaccia in una baia calma e protetta dalle onde, si presta alla balneazione, godrete di un paesaggio fantastico. Qui è stata costruita addirittura un’altalena sulla superficie del mare per potersi dondolare sulla stupenda e calda acqua trasparente.

Isola di Lombok: Kuta Lombok, spiaggia Selong Belanak

“Le bellissime spiagge tropicali non si trovano solamente lungo la costa di Lombok, ma anche sulle tante e magnifiche isolette che la circondano, chiamate Gili”.
Le più famose sono quelle al largo della costa nord-occidentale: “Gili Trawangan, Gili Meno e Gili Air”, ben conosciute al turismo. Gili Trawangan è in assoluto quella più sviluppata, molto frequentata soprattutto da giovani perché piena di locali e pub che rimangono aperti fino a notte inoltrata. Non a caso è considerata l’isola delle feste sfrenate. Gili Meno è raccomandata per i viaggi di nozze o per le coppiette in viaggio romantico. Infine Gili Air è la meno frequentata delle tre ed è ottima per chi è in cerca di totale relax a contatto con la popolazione locale.
“A Lombok poi, vi sono altre isole Gili, molto meno turistiche, che vengono appunto chiamate le Gili Segrete”: i servizi turistici sono meno diffusi ma ciò può solo significare che il paesaggio, totalmente naturale e selvaggio, vi porterà a sentirvi dei Robinson Crusoe appena naufragati in una paradisiaca isola tropicale. Ciò che porta i visitatori in queste isole sperdute è appunto l’avventura, il visitare spiagge e fondali quasi inviolati. A largo della penisola sudoccidentale di Sekotong, ci sono “Gili Layar, Gili Asahan e Gili Gede”, dove oltre a magnifiche spiagge si nasconde un mondo subacqueo ineguagliabile. Appena più a est si trovano invece le bellissime “Gili Nanggu, Gili Tangkong” e la piccolissima “Gili Kedis”, anch’esse molto consigliate per lo snorkeling e le immersioni.
“Altrettanto magnifiche sia per il panorama che per la diversità di pesci e di coralli sono le Gili orientali”, in particolare “Gili Kondo” e “Gili Bidara”.  Tra le Gili orientali vi sono anche la minuscola Gili Kapal”, che sparisce sommersa dal mare quando c’è alta marea, e “Gili Lampu” con le sue bellissime formazioni di mangrovie.
“Sia le Gili vicino alla penisola sudoccidentale che le Gili orientali sono raggiungibili tramite tour organizzati che possono durare anche un solo giorno”.

 

Come raggiungere l’Isola di Lombok

Snorkeling a Gili Kondo: Gili Segrete, parte orientale di Lombok

“Oltra alla bellezza incontaminata ciò che sta catapultando Lombok tra le mete più richieste dell’Indonesia è la facilità con cui si può raggiungere l’isola e i punti di maggior interesse turistico”.

Per raggiungere l’"Aeroporto Internazionale di Lombok", che si trova a 40 chilometri dal capoluogo Mataram, vi sono voli molto economici e di breve durata che partono dall’Aeroporto di Bali. L’Aeroporto di Lombok è inoltre raggiunto da voli che partono da diverse grandi città dell’Indonesia, come Jakarta, Yogyakarta, Surabaya (Giava) e Makassar (Sulawesi). Ci sono voli diretti verso Lombok anche da Singapore e Kuala Lumpur.

Via mare, è possibile raggiungere Lombok agevolmente partendo da Bali: ogni giorno c’è un traghetto pubblico (molto economico) che salpa dal porto di Padang Bay e arriva a Lembar a sud di Mataram in 4/5 ore. E fast boat che partono da Padang Bay e da Benoa e raggiungono in poco tempo i principali porti di Lombok, le tre isole Gili a nord (Trawangan, Meno, Air) e Senggigi.

 

Il periodo migliore per visitare Lombok

Pink Beach o Tangsi Beach, Kuta Lombok, Isola di Lombok, Indonesia

“Il momento migliore per soggiornare a Lombok va da Giugno a Settembre. In questi mesi il sole è splendente, il caldo è accettabile e comunque temprato dalle brezze, giusto occasionalmente qualche breve rovesciamento temporalesco”.
Anche Maggio e Ottobre, pur non rientrando nei mesi dell’alta stagione, sono comunque da prendere in considerazione per programmare le proprie vacanze a Lombok.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Indonesia?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito web o scrivici una e-mail raccontando le tue esigenze di viaggio!
Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro le prossime 24 ore. Grazie.

  • Mare & Spiagge
  • Natura
  • Isole
  • Vita notturna
  • Immersioni & Snorkeling
  • Cultura e Tradizioni
  • Food & Street Food
  • Avventura
  • Zaino in Spalla
  • Isole incontaminate
  • Surf