Da Lat, la città dei fiori

Da Lat, la città dei fiori

"Da Lat o Dalat è un’incantevole e floreale città collinare 300 chilometri a nord di Ho Chi Minh e a 140 chilometri da Nha Trang, nella provincia di Lam Dong, sull’altopiano sud del Vietnam. Se siete alla ricerca di una destinazione romantica e un luogo fresco per sfuggire al caldo tropicale del sud del Paese, Da Lat è il posto giusto!"

Situata a 1.500 metri sul livello del mare, venne costruita dai coloni Francesi attirati dal clima particolarmente mite rispetto alla costa e a Saigon, ora Ho Chi Minh, ed è per questo che è conosciuta anche come una piccola Parigi d’oriente- la città presenta anche una mini-replica della Eiffel Tower nel suo centro!

L'altezza sul livello del mare di Da Lat e il terreno fertile rendono questa zona una delle aree agricole migliori del paese per la sua grande varietà di fiori, verdure e frutta. Circondata da laghi, grandi foreste di pini, piantagioni di caffè e coltivazioni di prodotti anche tipicamente europei come pesche e fragole, venduti nei mercati di Hanoi e non solo, la qualità "made in Da Lat"  l’ha resa famosa come destinazione turistica sia fra i viaggiatori stranieri che fra quelli locali.

Essendo circondata da splendide montagne con sentieri da percorrere in mountain bike oppure a piedi e addirittura in canoa, Da Lat è anche la capitale degli sport avventurosi, come canyoning, rafting sulle rapide e trekking.

Da Lat per queste sue molteplici peculiarità ha molti soprannomi: la Parigi del Vietnam, la città dei fiori per la varietà agricola, la città dell'eterna primavera per il clima sempre mite e la città degli innamorati per essere meta romantica scelta per la luna di miele da vietnamiti e turisti.

"Con qualsiasi nome la si voglia chiamare, è un tranquillo rifugio di montagna per vietnamiti e viaggiatori che cercano di sfuggire al caldo, allo smog e alla freneticità delle grandi città senza per questo rinunciare alla vivacità cittadina e ad attività da batticuore."

 

Come raggiungere Da Lat

Da Lat è ben servita dall'aeroporto Lien Khuong (DLI), 30 chilometri a sud del centro città, al quale è collegato da una moderna e panoramica autostrada a due corsie e offre voli da e per Ho Chi Minh, Da Nang, Hanoi, Hue, Vinh, Haiphong e Bangkok.

Per chi preferisce arrivare a Da Lat viaggiando via terra godendosi il paesaggio, è possibile sia in autobus che in treno: da Ho Chi Minh dista circa 7-9 ore e dalla stazione degli autobus di Nha Trang Phuong Trang, la corsa in autobus è di circa 3-4 ore.  Gli autobus vanno da e per Da Lat a quasi tutte le città importanti del Vietnam. Ad esempio alla stazione centrale degli autobus di Da Nang è possibile prendere un comodo bus notturno - il viaggio dura circa15 ore. 

Da Lat è una città giovane rispetto ad altre nel sud del Vietnam, come Ho Chi Minh City (Saigon) e Nha Trang, ciò nonostante presenta molti punti d’ interesse: i suoi laghi e cascate si sono distinti per lungo tempo come principali attrazioni anche se il Palazzo d'Estate dell'Imperatore Bao Dai e le pagode buddiste sono ugualmente popolari. I visitatori possono individuare vicino al centro città un buon numero di ville e chalet in stile coloniale francese ed è semplice arrivare al Lago Xuan Huong e da lì continuare a visitare a piedi gli altri siti.

 

Clima e meteo a Da Lat

Da Lat è un Vietnam alternativo: il clima è primaverile invece di caldo tropicale, con temperature medie giornaliere che tra aprile e ottobre oscillano tra 15 ° C e 24 ° C. 

Grazie alla sua posizione collinare, Da Lat gode di un clima mite e fresco per tutto l'anno. La gente del posto e coloro che vivono a Ho Chi Minh spesso si recano in questa città durante le vacanze e nei fine settimana poiché offre un buon cambio di atmosfera con un clima rinfrescante rispetto alle altre città del Vietnam che possono essere calde e umide, soprattutto durante l'estate.

Da Lat ha due stagioni distinte ogni anno. La stagione secca si svolge tra novembre e marzo, mentre il tempo un po' più piovoso dura da aprile a ottobre. In media, le temperature sono più elevate a maggio (30 ° C - 32 ° C) e più miti a gennaio (20 ° C - 23 ° C).  Il periodo migliore per visitare Da Lat è tra dicembre e marzo, quando è possibile vedere i suoi famosi giardini in piena fioritura e le temperature sono ideali per attività all'aperto come trekking, nuoto e passeggiate. Se invece scegliete di viaggiare a Da Lat durante la stagione delle piogge (aprile- novembre), le tariffe sono più economiche e ci sono meno turisti e sarà interessante esplorare le numerose ville francesi, i santuari buddisti e i monumenti eccentrici come la Crazy House in tranquillità.

 

Attrazioni, centro storico e monumenti a Da Lat

Ho Xuan Huong (Hồ Xuân Hương) - Lago Xuan Huong  è il centro della città. Aperto tutti i giorni a tutte le ore. Ha circa 5 km di diametro, questo lago è stato realizzato dopo che due dighe sul fiume Camly furono distrutte durante una tempesta negli anni '30. Ora, il lago Xuan Huong è una delle attrazioni principali di Da Lat, e si possono vedere sposi in luna di miele e gente del posto che passeggia sulle sue rive o lo attraversa con graziose barchette.

"Flower Gardens sono una serie di giardini fioriti all'estremità nord-occidentale del lago Xuan Huong - si raggiungono facilmente durante una passeggiata intorno al lago!- a soli 2 km dal centro di Da Lat: ti ritroverai subito in un ambiente tranquillo lontano dal trambusto della città." 

Ospitano una vasta collezione di fiori nativi ed esotici, più di 300 specie diverse, molti dei quali fioriscono tutto l'anno e per questo motivo è soprannominata "la città dei fiori". Fondato nel 1966, i visitatori possono esplorare una varietà di giardini diversi, tra cui un gigantesco giardino di cactus, campi di orchidee, e rose, mimose e ortensie. I periodi migliori per visitare i giardini fioriti di Da Lat sono durante l'inverno e la primavera.

Hang Nga Guest House – Crazy House è una delle attrazioni architettoniche più strane e surreali di Da Lat. La casa è stata costruita per assomigliare ad un albero ed è stata progettata nel 1990 da Đặng Việt Nga, una famosa architetta vietnamita. Ci sono circa una dozzina di stanze, tutte progettate con un tema diverso, in cui è anche possibile pernottare. Troverete tunnel ponti e scale, oltre a statue di orsi, tigri e canguri. Vale la pena vederla anche solo dall'esterno, per scoprire un lato diverso e stravagante dell'architettura vietnamita a Da Lat.

Residenza estiva dell’ Imperatore Bao Dai Il palazzo si trova su Tran Hung Dao, non lontano dal lago Xuan Huong (vicino al parco Yersin). Bao Dai, famoso per essere salito al trono quando aveva solo 12 anni, fece costruire questo palazzo estivo nel 1933 a Da Lat per usarlo come luogo di ritiro quando le temperature diventavano troppo calde in altre parti del Vietnam e ora si può visitare e vedere come trascorreva le giornate un imperatore d’altri tempi. Il Palazzo si trova sulla stessa strada della Crazy House, a circa 15 minuti a piedi.

La stazione ferroviaria di Da Lat è una struttura pittoresca nel quartiere francese. Costruita tra il 1935 e il 1938, la stazione presenta vetrate colorate, tetti alti e un treno a vapore giapponese in mostra al suo interno. I visitatori possono salire per un breve tragitto di 7 km, seguendo la storica tratta di montagna verso il favoloso villaggio di Trai Mat, raggiungere la Pagoda di Linh Phuoc e godersi la rilassante vista sulla campagna lungo la strada.

La Pagoda di Linh Phuoc è uno dei templi buddisti più famosi del paese per il suo campanile di 37 metri (questa altezza lo rende il più alto del suo genere in tutto il Vietnam). Completata nel 1952, la pagoda viene spesso definita come la pagoda dei vetri rotti per la testa del drago lunga 49 metri posta al cancello d'ingresso, che è stata meticolosamente assemblata da 12.000 bottiglie di vetro. Ogni superficie è ricoperta da splendidi mosaici che raccontano le storie dei Sutra del Loto e di Shakyamuni e la storia della vita di Buddha.

 

Shopping, artigianato e mercati a Da Lat

"Da Lat offre ai viaggiatori una divertente esperienza di shopping nei suoi vivaci mercati diurni e notturni, dove è possibile trascorrere diverse ore sperimentando lo stile di vita locale. C'è anche un vero e proprio villaggio di artigianato unico non lontano dal quartiere francese, dove si possono trovare dipinti locali, fotografie e vestiti ricamati."

Il mercato centrare di Da Lat è sede di vivace attività quotidiana: indigeni e turisti vendono e acquistano una gran varietà di frutta, verdura, vino e beni di ogni genere!  Se cercate dei pasti locali economici e allegri durante il giorno, allora andate al Mercato Centrale a Da Lat (a soli cinque minuti a piedi dal lago Xuan Huong) e non riarrete insoddisfatti.

Costruito nel 1960, è costituito da oltre 1.000 negozi in alcuni edifici a più piani. Il mercato si è specializzato anche nell’offerta di fresche prelibatezze vietnamite - assicuratevi di comprare le fragole locali! Tè, infusi alle erbe, prodotti secchi e conserve come patate essiccate, marmellate e zenzero candito sono prodotti imperdibili. É anche possibile comprare vestiti caldi e i costumi tradizionali indossati dai locali negli altopiani limitrofi (gli abiti ricamati sono venduti anche a prezzi ragionevoli). La maggior parte dei venditori è rispettosa e consente di vedere e valutare gli oggetti.

Quando il mercato è aperto anche dopo il tramonto (solitamente nel fine settimana), l'area del mercato centrale si riempe con migliaia di persone che fanno shopping e socializzano fino a tarda sera. È una scena vivace, diversa dal solito ritmo rilassato di Da Lat.

Il mercato attrae molte persone durante la serata - alcuni per il cibo, alcuni per l'atmosfera, e alcuni per esibirsi o per guardare artisti di strada che si cimentano in danza hip-hop, pattinaggio e jainzi (come il badminton consiste nel tiro del volano ma con i piedi). Anche se il cibo appena cucinato è al centro delle attrazioni del mercato notturno, sono disponibili anche altri articoli, tra cui tessuti, vestiti tradizionali, fiori e prodotti freschi.

Poiché la città è famosa per la sua atmosfera rilassante, la vita notturna è più tranquilla di quanto non sia nella maggior parte delle città del Vietnam. Per i visitatori che vogliono davvero divertirsi possono sicuramente trovare alcuni locali in cui bere ottimi drink e ascoltare buona musica.

Potreste anche rimanere sorpresi di scoprire il vino prodotto localmente. Grazie ai francesi, che hanno introdotto questa bevanda nel paese, c'è una giovane ma in crescita industria del vino a Da Lat con Vang Da Lat (aka Wine Da Lat) e Da Lat Beco i due principali produttori. I clienti possono trovare anche interessanti bevande locali sui menù del ristorante tra cui vini in stile bordolese e vini bianchi frizzanti, assolutamente da provare!

 

Cosa fare nei dintorni di Da Lat

"Oltre ai punti di riferimento del centro città come Da Lat Flower Gardens, il quartiere francese e la Crazy House, ci sono molti autobus e taxi moto che offrono la possibilità di fare escursioni a siti naturali mozzafiato, tra cui Elephant Falls e Pongour Falls. Tra le cose da non perdere ci sono sicuramente una corsa con la funivia fino alla pagoda di Truc Lam e un bel giro in jeep fino alla cima del monte Lang biang, con viste spettacolari su Da Lat e le vallate circostanti. Anche i villaggi delle minoranze etniche situati nelle vicinanze sono un must per coloro che vogliono vedere il Vietnam reale in quanto gli abitanti riescono ancora a conservare i loro modi di vita tradizionali."

Il Monastero di Thien Vien Truc Lam è un complesso di edifici in architettura tradizionale asiatica, un luogo ideale per rilassarsi e immergersi nella tranquillità dei suoi splendidi giardini. Gode di una posizione collinare, perciò assicurati di arrivare con la funivia (il capolinea è a 3 km a sud del centro, su una strada accanto alla stazione degli autobus a lunga percorrenza), che si eleva sopra maestose pinete!

La Pagoda di Truc Lam non è solo un sito turistico, ci sono monaci che svolgono la loro routine quotidiana ovunque tu guardi – sono quindi richiesti vestiti appropriati, niente pantaloncini corti o gonne corte, le spalle devono essere coperte.  È una semplice escursione da fare in un paio d'ore. Completato il tour, la funivia vi porta indietro dove è iniziato oppure si può optare per una passeggiata di 4 km fino a Tran Phu. Tornando indietro si può scendere al lago Tuyen Lam, visitare la vicina cascata Datanla e poi prendere l'autobus per tornare in città.

Valley of Love- Thung Lung Tinh Yeu (Thung Lũng Tình Yêu) Situata  6 km a nord del centro di Da Lat, la Valle dell'Amore è una pittoresca valle di dolci colline con un lago come fulcro che funge da rifugio romantico per  locali e i turisti. Il tema generale della valle è il romanticismo e la pace. Le pittoresche colline verdi che circondano il lago sono ricoperte da splendide foreste di pini. Aiuole e giardini colorati fiancheggiano i sentieri che conducono intorno al lago e attraverso la foresta fino alla collina di Vong Canh, da cui si gode un bel belvedere da dove si può vedere la valle dall'alto.

"La Valle dell’amore è una tappa perfetta per coloro che vogliono fuggire dalla città per un paio d'ore o per coloro che desiderano celebrare l'amore in un ambiente romantico. È anche una zona ideale per fare picnic e passare del tempo con la famiglia."

Elephant Falls (Lieng Rewoa Waterfall) prendono il nome da una grande roccia che assomiglia alla testa di un elefante. Le cascate si trovano in una valle nella parte inferiore di un panoramico passo di montagna fuori dal villaggio di Nam Ban, a circa 30 chilometri dal centro di Da Lat. Arrivarci è abbastanza semplice. Ogni 40 minuti gli autobus locali partono da Da Lat  e impiegano poco più di 30 minuti per raggiungere Na Bam. Per coloro a cui piace guidare la moto, le strade tortuose e gli splendidi panorami rendono il viaggio davvero suggestivo.

Sono un pò meno visitate di altre cascate della regione (quali ad esempio le Prenn Falls o le Pongour Falls) in quanto più lontane dal centro città, e questo significa poter evitare le folle di turisti e godersi la pace e la tranquillità dell’acqua che sgorga limpida. Le cascate sono anche vicine alla Pagoda di Linh An Tu, quindi è facile combinare una visita ad entrambi in un pomeriggio.

Riserva naturale Bidoup Nui Ba  è parte di un'enorme area di foresta che sorge su un altopiano a 33 chilometri da Da Lat. Occupando un altopiano densamente boscoso, questo parco nazionale poco visitato offre boschi sempreverdi e di conifere, boschetti di bambù e praterie ad un'altitudine compresa tra 650 me 2288 m. Bidoup Nui Ba ha 96 piante endemiche, tra cui il pino di Da Lat e quasi 300 specie di orchidee.  I tour al parco si rivolgono principalmente agli amanti della natura e ai viaggiatori avventurosi,che possono praticare attività come il campeggio, trekking nella giungla, alpinismo, e fare tuffi rinfrescanti in laghi tranquilli. Membri della comunità locale indigena sono a disposizione per portarvi lungo i sentieri e mostrarvi tutta la flora e la fauna. C'è anche un centro visitatori dove è possibile conoscere la storia e la cultura delle tribù dei monti K'Ho.

 

Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio in Vietnam?
Compila il form presente su ogni pagina del nostro sito o scrivi a info@happyviaggi.com Un consulente HappyViaggi ti ricontatterà entro 24 ore. Grazie.

  • Natura
  • Templi e Monumenti
  • Cultura e Tradizioni
  • Food & Street Food
  • Shopping Acquisti